domenica 25 dicembre 2011

Ti senti impotente quando...


Ti senti impotente quando tua figlia ha 39.6 di febbre e tu non puoi fare nulla. 
Ti senti impotente quanto chiami la pediatra e ti dice, aspetti un paio di giorni e le dia la tachipirina.
Ti senti impotente quando, con questa febbre, la vesti e la porti dalla baby sitter con la sorella per andare a lavorare, non hai scelta.

Ti senti impotente quando la mattina dopo ti alzi con un forte dolore al petto ma decidi comunque di andare al lavoro e di riportare le bimbe dalla baby sitter.
Ti senti impotente quando, una volta arrivata al lavoro, cominci a stare male, non reggerti in piedi e tremare. E allora decidi di prendere la macchina e di tornare a casa, sperando di recuperare prima di sera per andare a riprendere le piccolette.

Ti senti impotente quando tornando a casa ti rendi conto che stai proprio tanto male e alla fine decidiamo di lasciare le bimbe a dormire dalla baby sitter per il loro bene, visto che non riesco ad alzarmi da letto. Per fortuna che stanno bene dalla  loro tata e sembrano stare meglio...
Ti senti impotente a vedere la casa così silenziosa senza i loro capricci e le loro risate e i lettini vuoti.

Ti senti impotente quando la mattina dopo chiami la baby sitter per sapere come stanno tentando di recuperare un po’ le forze e ti dice che Diana ha di nuovo 39.6 e pure Eva ha di nuovo la febbre.
Ti senti impotente quando alle 6 del mattino chiami i tuoi genitori che stanno in Toscana e gli chiedi di partire per venire ad aiutarti. Ti senti impotenti sapendo che anche loro non stanno bene e nonostante questo, partono subito per venire ad aiutarmi.

Ti senti impotente quando dopo quasi una settimana ancora le bimbe non stanno bene.
Ti senti davvero impotente quando qualcuno a cui vuoi bene sta male e quando non riesci ad aiutarla perché stai male anche tu.

Beh, sintetizzando, questo è stato il mio Natale.
Oggi Diana sta finalmente bene, Eva ancora febbre alta e siamo tutte e tre sotto antibiotico con il papà che ci cura tutte!

Auguro un Buon Natale a tutti.

1 commento:

  1. Auguri Atti...mi spiace....speriamo che il 2012 inizi meglio....

    RispondiElimina